Ultima modifica: 5 luglio 2017

Indicatore di tempestività dei pagamenti

Riferimento normativo:

  • Decreto Legislativo 14 marzo 2013, n. 33
  • Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (DPCM) del 22/09/2014 – Definizione degli schemi e delle modalità per la pubblicazione su internet dei dati relativi alle entrate e alla spesa dei bilanci preventivi e consuntivi e dell’indicatore annuale di tempestività dei pagamenti delle pubbliche amministrazioni.
  • Circolare MEF n.3 del 14/01/2015 – Modalità di pubblicazione dei dati relativi alle entrate e alla spesa dei bilanci preventivi e consuntivi e dell’indicatore di tempestività dei pagamenti delle amministrazioni centrali dello Stato, ai sensi dell’articolo 8, comma 3-bis, del decreto-legge 24 aprile 2014, n. 66, convertito, con modificazioni, dalla legge 23 giugno 2014, n. 89
Le norme citate prevedono la pubblicazione di un indicatore dei tempi di pagamento relativi agli acquisti di beni, servizi e forniture. A partire dal 2015 la pubblicazione sul sito della Pubblica Amministrazione dovrà essere trimestrale. L’indicatore di tempestività dei pagamenti e’ calcolato come la somma, per ciascuna fattura emessa a titolo corrispettivo di una transazione commerciale, dei giorni effettivi intercorrenti tra la data di scadenza della fattura o richiesta equivalente di pagamento e la data di pagamento ai fornitori moltiplicata per l’importo dovuto, rapportata alla somma degli importi pagati nel periodo di riferimento. Nella pratica l’indice è dato dal rapporto tra la somma dell’importo di ciascuna fattura pagata per i giorni effettivi intercorrenti tra la data di scadenza della fattura e la data di pagamento ai fornitori (numeratore) e la somma degli importi pagati nel periodo di tempo considerato (denominatore). Se il pagamento della fattura è avvenuto prima del termine di scadenza previsto la differenza espressa in giorni è negativa. Se invece il pagamento della fattura è avvenuto dopo il termine di scadenza previsto allora la differenza espressa in giorni è positiva.

Indicatore di Tempestività dei Pagamenti per l’anno 2014

Dichiarazione sui ritardi di pagamento fatture per l’anno 2014

Indicatore di Tempestività dei Pagamenti per l’anno 2015

Indicatore di Tempestività dei Pagamenti del 1° trimestre 2016

Indicatore di Tempestività dei Pagamenti del 2° trimestre 2016

Indicatore di Tempestività dei Pagamenti del 3° trimestre 2016

Indicatore di Tempestività dei Pagamenti del 4° trimestre 2016

Indicatore di Tempestività dei Pagamenti del 1° trimestre 2017

Indicatore di Tempestività dei Pagamenti del 2° trimestre 2017